F.I.T.A. Comitato Regionale per il Friuli Venezia Giulia
F.I.T.A. Comitato Regionale per il Friuli Venezia Giulia

MAGAZZINO DEI TEATRANTI

Associazione Teatrale

 

 

Pozzuolo del Friuli (UD)

 

CONTATTI: presidente DANIELA ZORZINI - Tel. 3400760911 daniela.zorzini@libero.it

direttore artistico PAOLO SARTORI -  Cell.347.7643258 paol.sartori@libero.it

Via Conceria, 1/B

33050 Pozzuolo del Friuli - fraz. Zugliano (UD)

paol.sartori@libero.it

http://magazzinodeiteatranti.it

 

In venticinque anni di attività ci siamo avvicinati ad autori come Eugene Ionesco, Edgar Allan Poe, Charles Peguy, Eschilo, Vladimir Soloviev, William Shakespeare, Giovanni Testori, Slavomir Mrozek.

Il Magazzino dei Teatranti vuole continuare il lavoro sulla parola, avvalendosi della amichevole collaborazione di personalità del teatro professionale. Quello che ci mosse all'inizio è lo stesso stupore e la stessa attrattiva che ci muove ora: il teatro come la più umana delle forme d’arte affinché la parola si incarni.

Gli spettacoli più significativi sono stati: Oreste da Le Eumenidi di Eschilo - Hamlet da William Shakespeare – Mater strangosciàs del grande drammaturgo lombardo Giovanni Testori - A piedi nudi sul palco e Amor di Clara di Paolo Sartori - In alto mare di Slavomir Mrozek.

 

Gli spettacoli che proponiamo.......

 

IN MUEL FIN TAL CUEL

- piarduts a Barbane -

 

testo di Paolo Sartori e Gianluca Buiatti

regia collettiva a cura del Magazzino dei Teatranti

 

Tre personaggi precipitati dentro una situazione difficile. Una zattera scampata a un naufragio dopo un gran burlaç al largo di Barbana e l’imbarazzante difficoltà di aver terminato le provviste: per sopravvivere perciò uno dei tre si dovrà sacrificare e darsi in pasto agli altri; ma chi? Il testo del polacco Mrozek, riscritto in friulano da Paolo Sartori con la collaborazione di Gianluca Buiatti, amplifica all'ennesima potenza la comicità, il sarcasmo e i moti di una friulanità di paese dove l'orizzonete è il campanile e poco più in là: i personaggi friulani, a metà tra clown e caricatura, tra delinquenza e innocenza, restano ingabbiati nella logica dei giochi sociali che essi stessi hanno creato.

I tre su una zattera sgangherata che fluttua alla deriva sul minuscolo oceano del palco del teatro, i viveri sono finiti ed è necessario scegliere chi, con il proprio sacrificio, sfamerà gli altri due. S'innesca da qui una spirale sempre più serrata di stratagemmi, di raggiri e di espedienti, con colpo di scena finale.

 

MATeBEC

il Macbeth di Shakespeare

raccontato dai comici in lenghe furlane

 

scritto e diretto da Paolo Sartori

 

Dopo il fortunato testo Amlêt, une comedie cun vot muarts, Paolo Sartori continua ad indagare l’affascinante mondo shakespeariano raccontandoci nientemeno che la tragedia del Macbeth. Anche in questo caso, il testo viene rivoltato come un calzino, così una squinternata banda di attori girovaghi - che ricorda piuttosto un’armata Brancaleone - cerca in tutti i modi di rappresentare l’esercito scozzese armato di kilt e i vari personaggi che fanno da contorno nella storia in terra di Scozia. Toni e Meni, con l’aiuto di altri quattro strani tipacci, “provano” quindi a raccontare in mari lenghe le vicende di Macbeth, Banco e Lady Macbeth, ma la tragedia inesorabilmente sfocia in commedia e così i nostri eroi non possono che buttarla “seriamente sul ridere”. Uno spettacolo scanzonato e irriverente, tuttavia fedele nello svolgimento alla trama della celebre opera del Bardo nostro contemporaneo.

 

Il nostro indirizzo

F.I.T.A. Friuli Venezia Giulia
Via Guglielmo Marconi 24
33083 Chions

Tel. +39 333 4728448

Visite al Sito

Nuovo progetto

Siamo lieti di presentarvi un nuovo progetto culturale.

Il nostro nuovo sito web

Vi invitiamo a visitare il nostro sito.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© F.I.T.A. Friuli Venezia Giulia Via Guglielmo Marconi 24 33083 Chions Partita IVA: