F.I.T.A. Comitato Regionale per il Friuli Venezia Giulia
F.I.T.A. Comitato Regionale per il Friuli Venezia Giulia

I ZERCANOME

Compagnia Teatrale

Trieste (TS)

 

CONTATTI:

AREDO BOSSI

Cell. 340.9746938

Via Piccardi, 25

34141 TRIESTE (TS)

arianna.gregorat@libero.it

info@teatroarmonia.it

http://www.teatroarmonia.it

 

La Compagnia I ZERCANOME , nata nel 2000 dalla già affermata compagnia cittadina “I Grembani”, ha messo in scena più di una ventina di commedie in dialetto triestino quasi tutte scritte da Gianfranco Gabrielli, prematuramente scomparso, che è stato presidente e regista della Compagnia dalla fondazione. Di queste commedie alcune appartengono ai generi della farsa e del vaudeville, altre affrontano argomenti di attualità quali la Legge 180 in “Dentro o fora?” del 1996, lo scenario della politica interna ed internazionale in “C’era una volta San Giacomo” del 2004. Altre sono tratte da eventi del passato sia di cronaca che di Storia, come “Quel giorno in stazion (24 maggio 1915)” del 1998 e “Lo squartatore di Roiano” del 2002, che si rifà ad un fatto criminoso realmente accaduto nel secolo scorso. I ZERCANOME in questi anni sono stati guidati nella regia da Paola Pipan che per la Compagnia ha prodotto anche alcuni testi originali.

 

 

Gli spettacoli che proponiamo.......

 

UN QUARTO A MEZANOTE

(prima solo otavi)

commedia in dialetto triestino

adattamento e regia di Paola Pipan

da un’idea di Bruna Brosolo

 

L’osteria di Lia è un rustico autentico non ricostruito, come a Trieste non ce ne sono quasi più. Ma tira una brutta aria, aria di chiusura. Ed èun vero disastro per Lia, per i sogni di sua figlia Elisa e soprattutto per i clienti di sempre che da lei trovano rifugio e condivisione.  Ma quando scocca un quarto a mezzanotte come di incanto il miracolo si compie.

Ogni cosa avrà il suo posto e ci sarà un posto per ogni cosa in questa delicata e divertente favola moderna che ci permette di sognare e sperare ancora.

 

 

SCONDARIOLE

commedia in dialetto triestino di Gianfranco Gabrielli

da un’idea di Noel Coward

adattamento e regia di Paola Pipan

Scondariole è una divertente, sofisticata ed ironica presa in giro dell’attore-divo, vanitoso e  megalomane, sempre protagonista fuori e dentro al palco, ma al contempo vittima della voracità di personaggi che a vario titolo gli ruotano intorno che sperano di rifulgere di luce riflessa.

Amori e gelosie, invidie e ripicche si consumeranno nell’imminenza della partenza per una lunga  tournèe, una sorta di  viaggio catartico dove il divo, forse  potrà riscoprire la dignità e la normalità dell’essere uomo.

 

Il nostro indirizzo

F.I.T.A. Friuli Venezia Giulia
Via Guglielmo Marconi 24
33083 Chions

Tel. +39 333 4728448

Visite al Sito

Nuovo progetto

Siamo lieti di presentarvi un nuovo progetto culturale.

Il nostro nuovo sito web

Vi invitiamo a visitare il nostro sito.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© F.I.T.A. Friuli Venezia Giulia Via Guglielmo Marconi 24 33083 Chions Partita IVA: