F.I.T.A. Comitato Regionale per il Friuli Venezia Giulia
F.I.T.A. Comitato Regionale per il Friuli Venezia Giulia

Gradisca...il teatro

 

Fondazione: 1997

Via Del Ben, 9

34072 Gradisca d’Isonzo (GO)

Referente: Alessio Bergamasco              

Tel.: 339-4682005

Via Balilla, 20

34170 Gorizia GO

E-mail: berghisenior@hotmail.it

www.geocities.com/gradiscailteatro

 

L'Associazione Culturale “Gradisca…Il Teatro”, con sede legale a Gradisca d'Isonzo, è stata fondata nel 1997 raggruppando degli attori con decenni d'esperienza in altre realtà.

L'attività svolta dai soci (gradiscani e di tutto l'Isontino) è svolta in modo volontario senza nessun fine di lucro ed è finalizzata alla promozione del Teatro Popolare nel più puro spirito amatoriale con unico sprone la passione per il palcoscenico. Organizza la rassegna di Teatro Comico dialettale “Risate a Gradisca” nella Sala Bergamas di Gradisca d'Isonzo che è diventata un'interessante e seguito punto d'osservazione sulla produzione teatrale vernacolare di qualità, svariando dal dialetto triestino a quello veneto ed alla lingua friulana. A questa nel tempo si è aggiunta la serie di spettacoli di “Ridade a San Pier”, le “Serate di Teatro” nelle località di Mossa e Sagrado e la collaborazione con il Museo della Civiltà Contadina di Farra per “Teatro in Corte”  e da ultima la vetrina dei loro spettacoli con “Teatrando” al Kulturni Dom di Gorizia. Ha prodotto spettacoli sia in lingua italiana che in dialetto, prediligendo la valorizzazione degli autori contemporanei come Ghigo De Chiara (Miseria e grandezza nel camerino numero uno), Mino Bellei (La vita non è un film di Doris Day) Camillo Vittici (La commedia dimenticata) ma valorizzando anche il vernacolo goriziano con Ermes Pelican (Cicole e ciacole) realizzando delle incursioni nella drammaturgia francese di Ginette Beauvais (Il clan delle vedove) e nell'impegno sociale (Lettere di condannati a morte della Resistenza). L'attenzione al mondo dell'infanzia ha portato a delle produzioni come "Il gatto con gli stivali" e "Lo schiaccianoci" che ci hanno permesso di coniugare la prosa con la danza affrontando un pubblico impegnativo come quello dei bambini. Nel cartellone oltre alle commedie di repertorio, anche la nuova produzione “Non c’è due senza quattro” di Fabio Bertarelli, esilarante ritratto della famiglia contemporanea.

 

In cartellone:

"Tre sorelle e... un imbranato"

di A. Lo Castro

"Cè tante fature par fa un fì"

di Camillo Vittici

"O’ Scarfalietto"(Il monaco nel letto

di Eduardo Scarpetta

"Concorso a premi"

di Giovanni de Moliner

"Non c’è due senza quattro"

di Fabio Bertarelli

 

 

 

 

 

Il nostro indirizzo

F.I.T.A. Friuli Venezia Giulia
Via Guglielmo Marconi 24
33083 Chions

Tel. +39 333 4728448

Visite al Sito

Nuovo progetto

Siamo lieti di presentarvi un nuovo progetto culturale.

Il nostro nuovo sito web

Vi invitiamo a visitare il nostro sito.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© F.I.T.A. Friuli Venezia Giulia Via Guglielmo Marconi 24 33083 Chions Partita IVA: