F.I.T.A. Comitato Regionale per il Friuli Venezia Giulia
F.I.T.A. Comitato Regionale per il Friuli Venezia Giulia

Cibìo

Compagnia Teatrale

della ProLoco Chions

Chions – PN

 

Referente: Aldo Presot

Via Marconi, 24

33083 Chions – PN

Tel. e fax.: 0434-648255

Cell. 333-4728448

Mail: cibio.chions@alice.it

Sito: www.compagnia-cibio.org

 

 

La compagnia nasce e tuttora esiste come emanazione della Pro Loco di Chions e inizialmente ha incentrato la propria attività nell’oratorio parrocchiale. Il termine “cibìo”, adottato per sottolineare la continuità ideale con una tradizione teatrale consolidata in paese da oltre settant’anni, fa riferimento ad un intercalare utilizzato dai giovani del luogo negli anni ‘60 per indicare una specie di ghiacciolo fatto con acqua e sciroppo. Le opere della compagnia, tra cui si ricordano: Colombo viaggiatore del 1992, Le alegre comari de Valnonsel del 1993, L’erba mandragola del 1994, Cassa rurale del 1995, Arriva Napoleon del 1997, La pignata de oro del 1998, Casanova in vacanza del 1999, Verdi maestro Giuseppe del 2001, Hanno rapito mia moglie del 2002, Aggiornafavole del 2003, A.A.A. Cercasi famiglia normale del 2005, Abbasso il tifo  del 2006, Don Camillo  del 2008, Cassa nasse sot i capussi? del 2011 e Aggiungi un posto a tavola  del 2013. Poi nel 2015 gli ultimi due lavori attualmente in cartellone.

 

Gli spettacoli che proponiamo.......

 

 

Aggiungi un posto a tavola

di Garinei-Giovannini-Trovajoli

 

regia di Daniele Travain

m.o del Coro e accompagnamento musicale: Dario Santin

 

Un piccolo paese di montagna viene destinato da Dio a salvarsi dal secondo diluvio universale. Il giovane parroco si attiva ad eseguire la volontà del Signore. Ma il sindaco, miscredente, lo ostacola in tutto, mentre sua figlia ha una cotta per il giovane sacerdote. Quando finalmente tutto il paese comincia a collaborare alla costruzione dell’arca, l’arrivo improvviso di una ragazza di strada scombussola momentaneamente i piani del parroco, ma che con l’aiuto di Dio, vi porrà rimedio. Tutto pare procedere secondo i piani, ma l’arrivo di un alto prelato rimette in discussione la credibilità del progetto. Inizia a piovere, tutto sembra compromesso, solo l’amore di don Silvestro per i suoi paesani, li salverà dall’ira di Dio.

 

 

Sucede sempre de venere

 

Commedia brillante in due atti

Scritta e diretta da Aldo Presot

 

In una casa di campagna, lontana dal paese, vive un commercialista con la moglie e due figlie, già grandi. Col passare del tempo il desiderio di avere un figlio maschio non si è spento. Ci provano più volte, ma niente. Dopo visite mediche e consulti infruttuosi decidono di provvedere a modo loro. Dopo i classici nove mesi arriva il momento del ritorno a casa dal reparto maternità. L’arrivo delle due suocere per conoscere l’erede non aiuta di certo a semplificare la già complicata situazione famigliare.

 

 

 

A cena con Pietro Querini

 

Racconto del: “Viaggio del magnifico messer Piero Quirino, gentiluomo viniziano.” Nel quale, partito di Candia con malvagìe per ponente l’anno 1431, incorre in uno orribile e spaventoso naufragio, del quale alla fine con diversi accidenti campato, arriva nella Norvegia e Svezia, regni settentrionali.

 

Tratto dalla relazione che Pietro Querini fece al Doge Francesco Foscari al ritorno del suo viaggio (febbraio 1433). Conservata nel Codice Vaticano lat. 5256 (Biblioteca Apostolica Vaticana – Roma). E dalle relazioni di Cristoforo Fioravanti e Nicolò di Michiel pubblicate dal Ramusio nel 1559 (Biblioteca Nazionale Marciana, Venezia).

 

Il racconto si divide in quadri di breve durata, che si adattano ad essere intervallati dalle portate di una cena, che avrà come ingrediente principe il  bacalà, cotto e presentato in svariate maniere.

 

Il nostro indirizzo

F.I.T.A. Friuli Venezia Giulia
Via Guglielmo Marconi 24
33083 Chions

Tel. +39 333 4728448

Visite al Sito

Nuovo progetto

Siamo lieti di presentarvi un nuovo progetto culturale.

Il nostro nuovo sito web

Vi invitiamo a visitare il nostro sito.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© F.I.T.A. Friuli Venezia Giulia Via Guglielmo Marconi 24 33083 Chions Partita IVA: